Perché gli apparecchi acustici costano tanto?

Indice di “Perché gli apparecchi acustici costano tanto?”

Tempo di lettura: 6 minuti.

 

Prima di iniziare con la lettura, se ti piace rimanere sempre aggiornato e trovi interessanti i nostri articoli, ti suggerisco di seguirci sulle nostre pagine social in modo da rimanere sempre aggiornato sulle nostre ultimissime pubblicazioni. Puoi farlo immediatamente da Qui.

 

Il valore degli apparecchi acustici

Molte persone si chiedono “perché gli apparecchi acustici costano tanto? “.

Gli apparecchi acustici ormai sono dei veri e propri computer miniaturizzati. Molti direbbero, che già solamente la tecnologia utilizzata, basterebbe a giustificare i costi, e avrebbero ragione.

Ma io voglio esprimermi meglio; sicuramente gli apparecchi acustici sono delle potenti macchine che analizzano costantemente i suoni intorno a noi e li ripropongono in maniera controllata per recuperare il deficit uditivo della persona. Tuttavia, senza un buon utilizzo e una corretta applicazione restano dei pezzi di plastica.

Provo ad esprimermi con più semplicità: possiamo avere una macchina di formula uno; ma senza un team di progettisti, meccanici, ingegneri e piloti, la macchina resterebbe parcheggiata.

Per questo voglio analizzare il valore degli apparecchi acustici e compararlo con il prezzo di acquisto.

Partiamo parlando del disagio acustico, che è incomprensibile per chi non l’ha mai vissuto, infatti la persona ipoacusica  vive costantemente situazioni di disagio e di imbarazzo che degenerano inevitabilmente verso l’isolamento, rischiando a volte anche la vita, (basti pensare a quando si attraversa la strada o quando si svolgono lavori pericolosi) non solo per la mancata percezione dei segnali di allarme, ma anche per le possibile correlazioni come:

  • IL DIABETE
  • LA MANCANZA DI EQUILIBRIO E VERTIGINI
  • L’ACUFENE
  • IL PEGGIORAMENTO DEL DEFICIT COGNITIVO
  • L’EMICRANIA FREQUENTE
  • DEFICIT DELL’ATTENZIONE
  • IL PEGGIORAMENTO DELLA CAPACITA’ DI APPRENDIMENTO
  • LA DEPRESSIONE
  • LA RABBIA E RAPTUS IMPROVVISI
  • ETC.

L’ipoacusia inoltre, comporta un disturbo anche per le persone vicine, in quanto, si trovano in situazioni in cui devono costantemente ripetere oppure alzare molto la voce.

Il problema emerge anche nell’utilizzo della Tv o degli smartphone, in quanto, le persone con un deficit uditivo saranno costrette ad alzare di molto il volume dei dispositivi.

L’unica soluzione reale e valida, per chi soffre di ipoacusia sono gli apparecchi acustici, ma non basta acquistarne uno per aver risolto il problema.

L’apparecchio acustico è solo una macchina, un mezzo. La reale differenza la fa lo specialista che li applica: l’Audioprotesista.

L’audioprotesista ed il suo lavoro permettono il funzionamento degli apparecchi acustici

Come detto in precedenza una macchina non funziona senza un pilota, e allo stesso modo l’apparecchio acustico non potrà funzionare correttamente senza uno specialista che si dedichi a:

  • Esplorare l’orecchio attraverso l’otoscopia;
  • Valutare la percezione uditiva;
  • Riflettere insieme con il paziente delle esigenze specifiche e del suo stile di vita;
  • Consigliare lo strumento corretto per sanare il deficit uditivo;
  • Costruire l’apparecchio acustico sulle specifiche esigenze del paziente;
  • Applicare l’apparecchio acustico;
  • Programmare l’apparecchio acustico;
  • Istruire la persona alla gestione dei suoi dispositivi;
  • Migliorare costantemente nel tempo la resa degli apparecchi;
  • Assistere gratuitamente il paziente con una certificazione di corretto funzionamento dei dispositivi.

 

Ho sintetizzato volutamente l’intero lavoro dell’audioprotesista in questi 10 passi, altrimenti non mi sarebbe bastata l’intera pagina.

Senza le 10 attività elencate sopra, l’apparecchio acustico (di qualunque tipologia, tecnologia o marca) non funzionerebbe correttamente e non rappresenterebbe una valida soluzione.

 

Gli apparecchi acustici cambiano veramente la vita delle persone, noi lo vediamo ogni giorno e tutto ciò ci riempie di gioia e soddisfazione.

 

Per concludere, il reale valore degli apparecchi acustici è da ricercare presso coloro che li applicano con conoscenza, ascoltando i bisogni dei loro pazienti e proponendo soluzioni adeguate, una volta definite le necessità.

Invisiben, grazie ai propri specialisti, ha la possibilità di definirsi l’azienda meglio recensita d’ Italia.

recensioni invisiben

SCOPRI TUTO LE TESTIMONIANZE

 

Ricorda, invisiben non è solo l’azienda audioprotesica meglio recensita d’Italia; ma è anche l’unica a garantirti la Garanzia 100% Soddisfatto o Rimborsato e L’assistenza Gratuita e Certificata garantita a vita!

apparecchi acustici assistenza

Gli apparecchi acustici costano tanto?

Quando compriamo qualcosa, la definiamo costosa secondo un paradigma personale. Se consideriamo i terribili disturbi sopra elencati, legati all’ipoacusia, mi sento necessariamente di dire che gli apparecchi non costano assolutamente tanto.

Inoltre, molte persone non sanno che è possibile ottenere un contributo per l’acquisto degli apparecchi acustici o persino avere l’apparecchio acustico in maniera totalmente gratuita per coloro che ne hanno diritto.

Infatti, nel caso si abbia il riconoscimento di invalidità per ipoacusia, si potrà aver diritto ad un rimborso dal valore che varia dai 670,00 fino ad arrivare a quasi 1500,00 euro. Clicca qui se vuoi approfondire l’argomento.

Oppure se hai sottoscritto un’assicurazione sanitaria, informati perchè potresti recuperare una percentuale della spesa sostenuta.

E ancora; l’acquisto di una soluzione acustica è detraibile fiscalmente come spesa medica al 19% (norme vigenti nel 2021), ciò vorrà dire che un’ulteriore percentuale ti verrà poi restituita.

 

Invisiben è attualmente l’unica azienda di apparecchi acustici, che rende pubblico il proprio listino. Lo puoi vedere cliccando sul link sottostante.

Scopri qui i prezzi degli apparecchi acustici 

 

Ottenere gratuitamente gli apparecchi acustici

Come accennato prima è possibile ottenere gli apparecchi acustici senza spendere nemmeno 1 euro, infatti l’intera cifra sarà a carico del sistema sanitario.

 

Hanno diritto al rimborso previsto dal Sistema Sanitario Nazionale per gli apparecchi acustici , soltanto 3 categorie di persone:

  1. I Minori di 18 anni affetti da ipoacusia (indipendentemente dal grado di ipoacusia rilevato);
  2. I cittadini ai quali è stata riconosciuta l’invalidità civile del 100% con indennità di accompagnamento;
  3. Gli invalidi civili ai quali è stata diagnosticata un’ipoacusia almeno del 65% dell’orecchio migliore.

Per saperne di più clicca qui

Se rientri in una di queste categorie chiama subito e prenota una visita gratuita.

numero verde

Se trovi occupato insisti!

 

Rateizzare l’acquisto dei tuoi apparecchi acustici

Sai che da invisiben puoi rateizzare la spesa per l’acquisto dei tuoi apparecchi acustici? Conviene? Clicca e scopri di più!

Ogni giorno da invisiben, si presentano persone con il pregiudizio di dover affrontare una spesa importante da sostenere in un’unica soluzione. In realtà, e molto spesso, questo non è corretto, perché nei nostri centri esiste la reale possibilità di acquistare apparecchi acustici a rate e anche senza interessi.

Sulla base di questo pericoloso pregiudizio, relativo ad un inappropriata associazione al costo alto, molti pazienti, non si avvicinano nemmeno ai centri preposti per riavere l’udito, senza sapere che è davvero facile e possibile acquistare apparecchi acustici a rate e da Invisiben, anche ad interessi 0.

 

L’assistenza post-acquisto

Assistenza a vita

Una delle paure principali delle persone che acquistano apparecchi acustici è proprio l’assistenza; molte persone sono venute da noi anche se non sono nostri pazienti poiché garantiamo l’assistenza certificata gratuita per apparecchi acustici a chiunque; ANCHE A CHI NON HA ACQUISTATO PRESSO UNA DELLE NOSTRE FILIALI!

L’assistenza è fondamentale per far si che i dispositivi acustici siano sempre efficienti e non diano alcun tipo di noia.

Infatti spesso gli apparecchi tendono a sporcarsi abbassando così le loro performance; ma invisiben ha studiato e messo in atto dei piani assistenziali che prevedono diversi controlli durante l’anno solare, che saranno sempre gratuiti e aperti a chiunque lo richieda.

Se vuoi scoprire di più sull’assistenza certificata clicca qui

Richiedi ora la tua assistenza gratuita e certificata

numero verde

Se trovi occupato insisti!

 

Il Centro invisiben più vicino a te!

I nostri centri nel Lazio:

  • Colle Salario – Via Radicofani, 180 e-f – Roma
  • Boccea – Presso Medical Group – Via Mattia Battistini, 129 – Roma
  • Tiburtina – Presso Centro Medico Colaiaco – Via dei Monti Tiburtini, 572 – Roma
  • La Rustica – Presso Oftalmica Vitale – Via Aretusa, 51 – Roma
  • Alessandrino – Presso Ottica Pernazza – Viale Alessandrino, 161 – Roma
  • Monterotondo – Via Leonardo da Vinci, 40/a – Presso zona industriale – Roma Nord
  • Capena– Presso Aurora Medica – Via Tiberina 34/I – Roma Nord
  • Santa Maria delle Mole – Presso Studio Medico Dott. Ferri – Viale della Repubblica, 38 – Marino
  • Viterbo – Presso Viterbo Medica – Via Monte Cervino, 115 – Viterbo

 

Inserisci il tuo indirizzo e trova il Centro Invisiben più vicino a casa Tua