Mal di Orecchio

Indice di “Mal di Orecchio”, tempo di lettura 3 minuti.

Prima di iniziare con la lettura se ti piace rimanere sempre aggiornato e trovi interessanti i nostri articoli ti suggerisco di seguirci sulle nostre pagine social in modo da rimanere sempre aggiornato sulle nostre ultimissime pubblicazioni; puoi farlo immediatamente da Qui.

CHE COS’É?

Il mal di orecchio è normalmente classificato dai pazienti, come uno dei dolori peggiori che abbiano mai provato. Non a caso, infatti, appena la situazione diventa acuta, è bene chiedere subito aiuto al proprio medico o al proprio otorino.

Molto spesso i miei pazienti, quando pensano al proprio orecchio pensano subito a me. Con gli anni infatti, abbiamo risolto tanti casi di persone che venivano nel mio studio con intense otalgie (dolore alle orecchie). Quando l’orecchio è particolarmente dolente, infatti, è necessario immediatamente fare un esame otoscopico (vedere l’orecchio con un apposito strumento). Normalmente in questi casi, contattiamo subito lo specialista Otorino di nostra conoscenza, il quale tranquillizza immediatamente il paziente e se ne prende cura.

Quindi in caso di dolore o fastidi all’orecchio puoi comunque rivolgerti ad uno dei nostri specialisti Invisiben che attraverso un semplice esame otoscopico ti indirizzerà alla soluzione più semplice per il tuo mal d’orecchio!

Contattaci

800 629506

MAL DI ORECCHIO O OTALGIA

Il mal di orecchio, in termini medici viene definito “Otalgia“. L’otalgia infatti, attesta un dolore localizzato nella zona dell’orecchio e l’intensità, la localizzazione e il dolore specifico dipendono fondamentalmente dalla causa scatenante. Il dolore infatti non è sempre lo stesso. Può essere pulsante, puntorio, ovattante o prendere una una specifica area.

Inoltre il mal di orecchio può anche interessare la gola o la testa e soprattutto, come anticipato, può essere davvero insopportabile.

DIAGNOSI

Quando il paziente lamenta un dolore all’orecchio, lo specialista inizia la sua diagnosi dall’anamnesi, cioè dalla presa in carico delle maggiori informazioni possibili del caso specifico.

Il secondo step è rappresentato dall’esame otoscopico, in modo da comprendere immediatamente se si tratta di un interessamento dell’orecchio esterno e/o dell’orecchio medio.

É possibile che il dolore localizzato nell’orecchio, in realtà non dipenda dallo stesso, bensì da altri fattori, come per esempio mal di denti, dolori cervicali, tonsilliti, faringiti o altro ancora.

otite

Si possono distinguere le diverse cause scatenanti nelle otalgie dell’orecchio esterno da quelle dell’orecchio medio.

CAUSE DI OTALGIE DELL’ ORECCHIO ESTERNO

Solitamente in questi casi il dolore all’orecchio è localizzato nella parte più esterna e può dipendere spesso semplicemente da un tappo di cerume. Non a caso infatti, in estate, dopo il bagno al mare o in piscina, si può manifestare questa intensa otalgia. Un’altra causa potrebbe essere un foruncolo nel canale uditivo e già solo al tatto il dolore risulta intenso.

mal di orecchio

In alcuni casi, il mal d’orecchio può essere causato da un evento traumatico o da un’infezione a carico dell’orecchio esterno.

Il mal di orecchio potrebbe essere la conseguenza di un’eventuale infezione; l’orecchio esterno, ed in particolare il condotto uditivo esterno, per sua natura è un ambiente umido, quindi un ambiente in cui determinati batteri e funghi sono in grado di proliferare.

Possiamo distinguere le infezioni dell’orecchio esterno in 3 macro aree:

  1. Batteriche;
  2. Micotiche;
  3. Virali.
  • Infezioni Batteriche

Vengono causate da specifici batteri.

Provocano dolore all’orecchio, quindi Otalgia, con i sintomi di calore e gonfiore conseguenti al fenomeno infiammatorio. Oltre al dolore, il sintomo comune è un’insorgenza di ipoacusia trasmissiva causata dal gonfiore che scompare con il risolversi dell’infezione, raramente accompagnati da fenomeni febbrili.

  • Infezioni Micotiche

Vengono causate da specifiche forme micotiche.

Provocano, similmente alle infezioni batteriche, Otalgia e fenomeni infiammatorii. Oltre al dolore, il sintomo comune è un’insorgenza di ipoacusia trasmissiva causata dal gonfiore che scompare con il risolversi dell’infezione.

  • Infezioni Virali

Possono essere causate da differenti forme virali.

Provocano, similmente alle altre infezioni, Otalgia e la possibile comparsa di un’ipoacusia trasmissiva spesso accompagnate dalla presenza di foruncoli e bolle, probabili fenomeni di febbre e possibili vertigini.

CAUSE DI OTALGIE DELL’ ORECCHIO MEDIO

Nei casi di otalgie dell’orecchio medio il dolore all’orecchio prende anche le zone limitrofe ed è caratterizzato da un dolore pulsante ed una sensazione di ovattamento che sono causati dall’addensamento di catarro e/o pus nell’orecchio medio, il quale spinge sulla membrana timpanica ed impedisce una giusta areazione della cassa timpanica.

mal di orecchio

Possiamo suddividere le otiti medie in otiti Purulente o Catarrali.

  • Purulente, identifica la presenza di pus all’interno della cassa del timpano, suggerisce la presenza di un’infezione;
  • Catarrali, identifica un accumulo di catarro all’interno della cassa del timpano, identifica una cattiva areazione dell’orecchio, che potrebbe creare un terreno fertile per infezioni.

Spesso l’accumulo di catarro nell’orecchio capita quando siamo raffreddati e/o non c’è una buona respirazione con il naso.

Mal di orecchio nei bambini

Non a caso le otalgie dell’orecchio medio sono comuni nei bambini.

Infatti, nei bambini e specialmente nei neonati, il mal d’orecchio è spesso causato da una Tuba di Eustachio (cioè il canale che collega l’orecchio al rinofaringe, quindi al naso, permettendo la corretta aerazione dell’orecchio) ancora anatomicamente e funzionalmente immatura.

Scopri come è fatto l’orecchio

La mancanza di un corretto flusso d’aria crea un ambiente stagno che favorisce l’accumulo di muco e l’insorgenza di infezioni.

Scopri come funziona l’orecchio

Anche le otalgie dell’orecchio medio possono, similmente alle otalgie dell’orecchio esterno, essere causate da infezioni batteriche o virali, con presenza di pus ed accumulo di catarro che, premendo sulla membrana timpanica, causano dolore.

  • Infezioni Batteriche

Provocano dolore all’orecchio, quindi Otalgia, con i sintomi di calore, gonfiore e dolore conseguenti al fenomeno infiammatorio e alla pressione esercitata sulla membrana timpanica.

Oltre al dolore insorge anche un’ipoacusia di natura trasmissiva che scompare con il risolversi dell’infezione.

Può essere accompagnata anche da febbre e vertigini.

  • Infezioni Virali

Provocano Otalgia, con presenza di fenomeni infiammatori, e anche qui il dolore è causato dalla pressione esercitata sulla membrana timpanica dal catarro e dal pus formatosi in risposta all’infezione.

Oltre al dolore insorge anche un’ipoacusia di natura trasmissiva che scompare con il risolversi dell’infezione.

Spesso è accompagnata anche da febbre, vertigini o fenomeni di instabilità.

L’EVOLUZIONE DELL’OTITE TRASCURATA

L’evoluzione delle otiti è spesso lenta, ma potrebbe essere altamente rischiosa se non trattata o non trattata correttamente.

La maggior parte delle otiti medie non trattate si risolve con una perforazione timpanica; il catarro ed il pus accumulatosi oltre la membrana timpanica tendono ad oltrepassarla causando una perforazione timpanica.

Più raramente si presentano casi in cui l’infezione all’orecchio medio si propaghi in zone circostanti, rischiando di evolvere in mastoiditi o labirintiti, patologie ben più gravi di un’infezione all’orecchio.

LA CURA AL MAL D’ORECCHIO

Per una corretta identificazione della causa al mal d’orecchio ed una conseguente cura alle differenti otalgie è sempre fondamentale l’intervento dello specialista.

Infatti sarà il Medico otorino a prescrivere cure farmacologiche per la risoluzione del mal d’orecchio.

Nel trattamento del mal d’orecchio causato da otiti esterne la cura comprenderà una somministrazione di farmaci ad uso locale come gocce.

Verranno trattate naturalmente anche in base alla natura scatenante, verranno utilizzati antibiotici in caso di infezioni batteriche, antimicotici in caso di infezioni mitotiche o antivirali in caso di infezioni causate da virus.

Nel trattamento del mal d’orecchio causato da otiti medie la cura includerà una somministrazione di farmaci attraverso somministrazione via aerea con aereo-sol, differenti in base all’ agente patogeno di riferimento.

In caso di dolore o fastidi all’orecchio puoi comunque rivolgerti ad uno dei nostri specialisti Invisiben che attraverso un semplice esame otoscopico ti indirizzerà alla soluzione più semplice per il tuo mal d’orecchio!

Contattaci

800 629506